Perchè l’Aloe Vera è indispensabile per tutta la famiglia

Olio-di-Argan
Argan: come e quando si usa?
30 giugno 2016
MetodoBikan10Minuti
Metodo Bikan 10 Minuti:il modo migliore per stenderci le creme
6 luglio 2016
Show all

Perchè l’Aloe Vera è indispensabile per tutta la famiglia

Aloe Vera

«Mi chiedete quali siano le forze che mi hanno tenuto in vita durante i miei prolungati digiuni. Ebbene, esse sono la mia incrollabile fede in Dio, il mio stile di vita semplice e frugale e l’Aloe». Mahatma Gandhi (1869-1948)

Proprietà lenitive, decongestionanti, purificanti e rinfrescanti: questi sono i motivi che rendono indispensabile l’Aloe Vera per tutta la famiglia.

Pelle secca, scottature solari o di altro genere della stessa entità, acne e irritazioni epidermiche topiche, trovano un’immediato sollievo dall’applicazione del gel (preferibilmente) puro di Aloe Vera.

Pertanto, l’industria cosmetica non poteva rimanere indifferente all’utilizzo di una pianta grassa così preziosa. Ed ecco aprirsi, da circa un decennio, un’ampia panoramica di prodotti per la pelle a base di Aloe, nella specie più usata: Aloe Barbadensis.

Venduta in preparazioni cremose o gel, vengono sfruttate le sue caratteristiche idratanti, elasticizzanti, antietà, cicatrizzanti e lenitive. Talvolta si può trovare anche come ingrediente per antibiotici o anche in bevande analcoliche. Noi abbiamo il nostro ma va bene altro gel di pari qualità.

Aloe Vera: gel

Si usa localmente sulla parte epidermica interessata e non richiede particolari attenzioni se non una preventiva detersione della zona da trattare. In base alla quantità d’acqua contenuta, il gel crea sulla pelle una pellicola, più o meno sottile, idratante e protettiva.

  • Lenitivo dopo sole: dopo la doccia, applicare il gel su tutto il corpo. Lasciare agire. Non risciacquare.
  • Coadiuvante nei trattamenti idratanti per la pelle secca; detergerla con saponi neutri e applicare il gel, per purificare, disinfettare e decongestionare la pelle. Attendere che la sensazione rinfrescante sia completamente terminata (circa 10 min). Sciacquare con abbondante acqua tiepida e procedere con gli altri prodotti che si intendono utilizzare.  Se si preferisce, si possono alternare i trattamenti Aloe/Crema tra mattina e sera. In questo caso si deve tener presente che le creme, indicate anche come “nutrienti” richiedono un tempo più lungo per il rilascio delle sostanze in questione, quindi meglio usarle in orari notturni e preferire il gel in orario diurno.
  • Trattamento anti-infiammatorio per scottature: applicare direttamente sulla parte più volte al giorno.
  • Trattamento decongestionante per irritazioni e punture d’insetto: usare il gel  sulla zona irritata. Perfetto per contatto con piante urticanti ed api, come per le irritazioni da pannolino. In caso di zanzare usare il gel, in alternanza con prodotti che possano eliminare il prurito definitivamente.

Aloe Vera: succo (Juice)

Generalmente la linfa della foglia d’Aloe, viene lavorata estraendone il succo e, in alcuni casi processato per renderlo commestibile, come coadiuvante in soluzioni antibiotiche, disinfettanti per l’intestino o semplicemente come bevanda.

Comunque, il “Leaf Juice” è di norma, la consistenza miscelata con altri ingredienti nella preparazione di maschere e creme purificanti, idratanti, nutritive o anti invecchiamento.

In futuro scriveremo alcune ricette per maschere idratanti “fai da te”, a base di Aloe. 

Indicazioni utili: differenza tra crema idratante o nutritiva

La differenza tra idratazione e nutrizione di una crema o lozione, sta nell’affrontare problemi epidermici diversi con tempistiche diverse. Nella maggior parte delle creme cosmetiche (specialmente quelle anti-age)  ci sono entrambi i principi attivi. Ad esempio, Bava di Lumaca, Olio di Oliva, Olio di Argan sono riconosciuti come “nutritivi”.  In grado quindi, di coadiuvare o incrementare quelle proprietà cellulari che si sono ridotte a causa del naturale processo d’invecchiamento o per condizioni climatiche, abitudini alimentari, ecc… Viceversa, l’Aloe è  profondamente idratante: crea un film protettivo sulla pelle che ostacola l’evaporazione delle riserve d’acqua delle cellule epiteliali.  

In realtà, in tutti questi ingredienti sono presenti entrambe le proprietà, contenute però dalle sostanze contenute nei diversi ingredienti. Semplificando, possiamo dire che un ingrediente specifico sia maggiormente indicato a seconda del principali proprietà nutritive e/o idratanti che compongono gli ingredienti utilizzati. Ad esempio, la Bava di Lumaca, viene indicata per l’azione nutritiva ma le stesse secrezione anche proprietà esfolianti, idratanti, purificanti e antiossidanti. Mentre, l’Aloe Vera che contiene comunque mucopolisaccaridi (come la Bava di Lumaca) prevale la presenza di Oligoelementi e Steroidi che le danno principalmente,caratteristiche idratanti, purificanti, disinfettanti e decongestionanti.

Comments are closed.